il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 12 Giugno 2024
- Aggiornato 10/6, 18:41

“Race for the cure 2023” e Cdv fanno tappa a Napoli

di Redazione
13 Ottobre 2023
11:09
La manifestazione solidale arriva nel capoluogo campano sabato 14 e domenica 15 ottobre al Centro Don Giustino, nel quartiere Pianura a Napoli, dove sarà possibile accedere gratuitamente a screening visivi effettuati da medici oculisti, ortottisti e ottici volontari.

È partito il conto alla rovescia per la manifestazione solidale che anche quest’anno vedrà Commissione difesa vista Ets al fianco di “Race for the Cure 2023”, per offrire la possibilità di screening gratuiti della vista effettuati da medici oculisti, ortottisti e ottici volontari.
Presso il Centro Don Giustino di via Torricelli, nel quartiere Pianura a Napoli il 14 e 15 ottobre, sarà possibile accedere gratuitamente a test visivi, con professionisti del settore a disposizione per rilevare ed evidenziare eventuali deficit o anomalie visive. Gli screening seguiranno i seguenti orari: sabato e domenica dalle 9:30 alle 16:30.

“Race for the Cure” torna quest’anno nel capoluogo campano con un nuovo format: all’insegna del tema “Con tutto l’amore che posso”, la rassegna sarà caratterizzata da una serie di eventi di sensibilizzazione e raccolta fondi destinati alla prevenzione delle principali patologie oncologiche femminili. Salute, sport e solidarietà saranno i protagonisti degli appuntamenti della “Carovana della prevenzione”, che animeranno la staffetta simbolica fino alla fine del mese per tutta la regione, e dove sarà possibile usufruire di consulti medici e visite specialistiche gratuite. “Race for the Cure” è la più grande manifestazione per la lotta ai tumori al seno in Italia e nel mondo. Nata nel 1982 negli Stati Uniti, è organizzata dall’associazione senza scopo di lucro Susan G. Komen Italia.

A mettere a disposizione la loro migliore strumentazione per effettuare i test della vista saranno i partner tecnologici Zeiss, Essilor e Frastema Ophthalmics. «Cdv Ets – si legge in una nota – ringrazia per la partecipazione e il supporto all’iniziativa Acoin (Associazione ottici optometristi di Napoli e provincia), gli ortottisti assistenti in oftalmologia e i medici oculisti dell’Azienda ospedaliera universitaria Federico II».

«La disinformazione è nemica della buona salute. Per questo rinnoviamo anche quest’anno il nostro impegno al fianco di “Race for the Cure”, per promuovere consapevolezza nelle persone e così contribuire alla diffusione di una cultura della prevenzione – afferma in una nota Vittorio Tabacchi, presidente di Commissione Difesa Vista Ets –. Queste iniziative incentivano nelle persone, anche quelle più restie e pigre, l’attitudine a prendersi cura della propria salute. Grazie agli screening effettuati in queste occasioni riscontriamo deficit e disturbi della vista che, se trattati con tempestività e adeguatezza, possono evolvere verso i migliori esiti».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

“Eticamente valorizza prodotto e centralità dell’ottico optometrista”
Gli ottici optometristi promotori del progetto di Federottica, Gianluca Pieragostini e Paolo Muscetti, durante il Congresso Unitario di Milano raccontano a OITV le adesioni delle aziende a Eticamente nell’ultimo anno e mezzo e come il progetto dia valore alla professionalità dell’ottico optometrista e alle imprese partecipanti.

“Race for the cure 2023” e Cdv fanno tappa a Napoli

Pubblicità