il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 22 Maggio 2024
- Aggiornato ieri, 17:18

“Progetto: per una nuova visione del mondo”, l’occhiale sociale di Federottica Catania

di V. Mai.
13 Ottobre 2023
11:40
L’iniziativa, che prosegue per tutto l’anno, è realizzata dall’associazione provinciale siciliana in collaborazione con la Scuola di ottica della città e Kiwanis Club e destinata a bambini e ragazzi di famiglie in difficoltà economiche.

Un’iniziativa meritoria, rivolta alle famiglie che necessitano di un supporto perché in particolare stato di fragilità economica, e che vuole contribuire alla salvaguardia del benessere visivo di bambini e ragazzi. L’attenzione al sociale vuole essere uno degli aspetti su cui Federottica Catania sceglie di fondare la propria azione e il “Progetto: per una nuova visione del mondo” è una di queste attività.

La realizzazione di un occhiale sociale si sviluppa in una collaborazione che vede protagonisti, oltre alla territoriale catanese, anche il Kiwanis Club, organizzazione internazionale di volontariato con una mission rivolta ai giovani ed espressa nello slogan “Serving the Children of the world”, e la Scuola di ottica di Catania.

«L’iniziativa coinvolge tutti i centri ottici associati Federottica. Siamo partiti a giugno – spiega Rosario Cannavò, presidente di Federottica Catania – e, dopo le vacanze, abbiamo ripreso l’attività arrivando ai primi due occhiali consegnati, a fine settembre, a una bambina e a un bambino. La consegna degli altri occhiali la faremo in successive occasioni, insieme con il gruppo della scuola. Il progetto dell’occhiale sociale, inoltre, andrà avanti per tutto l’anno perché vuole essere un supporto per le persone bisognose, per ragazzi e bambini che non hanno la possibilità di farsi l’occhiale».

La sinergia tra gli attori dell’iniziativa è importante per poter fornire l’occhiale a tutti quei bambini che hanno necessità di correzione visiva e vivono però una condizione economica familiare difficoltosa. «Il lavoro viene fatto insieme a Kiwanis Club e la scuola di ottica di Catania, attraverso i suoi docenti. L’associazione segnala le persone che hanno necessità e indica i centri ottici Federottica più vicini alle famiglie coinvolte, in cui fare questo tipo di occhiale. All’iniziativa collabora anche l’azienda Optikzon, che è il deposito di Essilor di Catania, con la fornitura di lenti laddove c’è una richiesta dall’ottico. Le montature invece le forniamo noi centri ottici, con un piccolo rimborso per l’insieme, poiché l’iniziativa è di carattere sociale».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Progetto Eticamente | Perché partecipare
L’ottico optometrista indipendente e le aziende produttrici sostengono la reciproca tutela attraverso un patto di alleanza basato su principi etici certificato dal marchio Eticamente.

“Progetto: per una nuova visione del mondo”, l’occhiale sociale di Federottica Catania

Pubblicità