il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
martedì 5 Marzo 2024
- Aggiornato ieri, 17:19

Oxo: siglato un nuovo accordo con Zeiss

di Redazione
24 Marzo 2023
16:36
Il Consorzio Optocoop Italia aggiunge un nuovo tassello al proprio processo di cambiamento, partito a metà dello scorso anno, con la partnership firmata con Zeiss Vision Care.

Il cambiamento di Oxo procede a passi spediti e la nuova tappa del suo percorso di rinnovamento e di differenziazione, che punta a incrementare valore attraverso innovazione di prodotto e di servizi, si arricchisce della partnership appena siglata con Zeiss Vision Care, come fa sapere il Consorzio oggi con una nota.

«Il nuovo accordo – afferma Giuseppe Basile, presidente Oxo Italia – è funzionale allo sviluppo del business dei nostri associati e del Consorzio nazionale. Puntiamo molto su questa nuova partnership poiché riteniamo possa essere un arricchimento per la nostra base associativa grazie alla qualità dei prodotti e servizi che la storica azienda è in grado di offrire».

L’accordo con Zeiss è importante anche per la storica tradizione dell’azienda nel settore e per le potenzialità che offre, grazie alla distribuzione dei propri prodotti a marchio in tutto il mondo, con la definizione di nuovi standard con le proprie innovazioni. Con questo accordo, il Consorzio Optocoop Italia è in grado di mettere a disposizione dei propri soci strumenti e prodotti innovativi, in linea con le novità e le richieste del mercato. «Affrontiamo questa nuova sfida con grande fiducia ed entusiasmo – sottolinea Fabio Frisani, vicepresidente di Oxo – e siamo orgogliosi di poter sostenere i nostri ottici optometristi con ulteriori soluzioni in grado di creare valore per il punto vendita».

Soddisfatto della nuova partnership anche Pietro Speroni, direttore commerciale di Zeiss Vision Care, che evidenzia come l’accordo rientri nella filosofia dell’azienda. «Zeiss ha abbracciato la proposta di stringere una partnership con Oxo perché ne condivide la progettualità e gli obiettivi di valorizzazione della professionalità dell’ottico optometrista, che si trova ad affrontare un mercato sempre più competitivo e incerto. Essere al fianco del Gruppo Oxo nella strategia di crescita – continua Speroni – afferma la convergenza di intenti delle rispettive realtà, caratterizzate dalla costante ricerca di nuovi strumenti da proporre agli ottici per aiutarli a differenziarsi e proporre prodotti e servizi ad elevato valore aggiunto per i loro clienti».

Il Consorzio Optocoop Italia non si ferma qui, però. Altri cambiamenti sono in programma per i soci Oxo, come sottolinea Roberta Polimeni, business development manager di Oxo. «Il Consorzio Optocoop Italia è da sempre attento all’innovazione e ad instaurare collaborazioni in grado di portare valore e differenziazione nei centri ottici del network. Nell’ultimo anno ci siamo contraddistinti ancora di più rispetto al passato per tutte le nuove strategie, gli accordi ed i servizi intrapresi a favore dei nostri associati. Continueremo a farlo anche nei prossimi mesi. Abbiamo già in programma tante novità che non vediamo l’ora di svelarvi».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Di Segni: “Più forti con la fusione di Optilens in Shamir”
È la prima di tante novità per il 2024 presentate a Mido da Shamir, come il laboratorio Inotime, e la gamma di lenti Driver Intelligence realizzata in partnership con il team F1 Alpine. Le racconta ai microfoni di OITV il country manager Italia, Yair Di Segni.

Oxo: siglato un nuovo accordo con Zeiss

Pubblicità