il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 19 Giugno 2024
- Aggiornato ieri, 13:16

Ottica Marchi esalta l’arte con le “pelline d’Autore”

di D. And.
20 Novembre 2023
16:06
Il centro ottico siciliano ha organizzato a fine ottobre, nella Galleria Marchi di Comiso, la seconda edizione di un evento che esalta il connubio tra artisti locali e il mondo degli occhiali.

La bellezza dell’arte in ogni sua forma. È il concetto alla base dell’interessante iniziativa, giunta alla seconda edizione, svoltasi lo scorso 28 ottobre nella “galleria” espositiva del centro ottico guidato dalla famiglia Marchi a Comiso. Vittoria, Ragusa, e l’ultimo a Scoglitti sono gli altri negozi dell’insegna siciliana guidata dalla famiglia di ottici optometristi. L’evento ha richiamato un pubblico numeroso, tra clienti e personalità cittadine, che ha potuto apprezzare dieci opere (nove quadri e una scultura) di artisti, uomini e donne, comisani. Le opere esposte sono state abbinate a “pelline”, pezzuole in microfibra, riproducenti altrettanti quadri pittorici, così da rendere più gradevole l’utilizzo di un accessorio da sempre abbinato all’occhiale nonché veicolare un messaggio di bellezza e cultura.

«L’idea è nata circa tre anni con la prima esposizione realizzata a Vittoria – racconta a Ottica Italiana Daniela Marchi, responsabile della comunicazione e curatrice dell’evento – dove ha sede il nostro storico centro ottico, fondato da mio padre cinquantuno anni fa, con l’obiettivo di valorizzare gli artisti del nostro territorio e far conoscere le loro opere attraverso le “pelline”, pezzuole in microfibra per la pulizia degli occhiali prodotte sapientemente da Fedon. Il loro utilizzo quotidiano, vuole essere una riflessione sulla bellezza della cultura e dell’arte. Il progetto ha avuto successo e ho pensato di ripresentarlo qui a Comiso, dove ho riunito nove pittori e una scultrice. Dopo aver selezionato le opere, abbiamo affiancato le nostre “pelline” su cui è riprodotta l’opera d’arte: le pezzuole riportano il nostro logo e il nome dell’artista». In un’atmosfera rilassata e piacevole, arricchita dalla musica dell’arpa di Fabio Rizza, il pubblico – tra cui la sindaca della città Maria Rita Schembari – si è soffermato a parlare con gli autori delle opere. All’evento ha partecipato anche la designer e imprenditrice Alessia Fugazzola, creatrice del progetto Eyewear Fede Cheti, «che ha parlato del suo progetto presentando la sua collezione di occhiali che ha suscitato nei presenti grande ammirazione e interesse».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Medaglia d’Onore a Giulio Velati dal Consiglio Generale degli Ottici Optometristi di Spagna
Giulio Velati, recentemente scomparso, è stato uno dei pionieri dell’optometria italiana e past presidente Federottica. La delegazione spagnola del Consiglio Generale degli Ottici Optometristi, guidata dal presidente Juan Carlos Martinez Moral ed Edoardo Moran, gli ha assegnato all'unanimità la Medaglia d’onore, il massimo riconoscimento iberico professionale “per la sua difesa e dedizione all’Optometria”.

Ottica Marchi esalta l’arte con le “pelline d’Autore”

Pubblicità