il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 19 Giugno 2024
- Aggiornato ieri, 13:16

Federottica Bari Bat rafforza l’unione per Santa Lucia

di D. And.
23 Gennaio 2024
15:52
Come da tradizione gli associati delle due province si sono ritrovati, domenica 21 gennaio a Casamassima, per festeggiare la santa Patrona: un’occasione per rinnovare lo spirito aggregativo della categoria, rivedere i vecchi colleghi e affrontare uniti i futuri impegni con proposte e idee.

Le ricorrenze ci permettono di spezzare la routine lavorativa e portarci a riscoprire uno spirito conviviale, che racchiude in sé momenti di spensieratezza ma anche attimi riflessione su ciò che è stato fatto e sulle attività future. Così, l’associazione provinciale di Federottica ha rinnovato questo impegno di unione e convivialità con un pranzo, domenica 21 gennaio, al ristorante Altor di Barialto a Casamassima, in provincia di Bari. La giornata ha vissuto un momento di preghiera e riflessione, con la partecipazione dell’arciprete di Polignano a Mare, per poi proseguire con il pranzo, accompagnato dalla musica del duo David & Marina.

«È stata una giornata trascorsa all’insegna della convivialità e nel fare sentire unita la categoria, alla quale hanno partecipato una settantina di persone, tra colleghi, collaboratori e amici – commenta a Ottica Italiana, Michele Schirone, presidente di Federottica Bari Bat –, e dove abbiamo presentato anche due nuovi associati. La giornata è stata anche l’occasione per fare il punto sull’anno appena concluso e sulle iniziative da mettere in campo nel corso dell’anno», tra cui spicca l’appuntamento con il Convegno interdisciplinare in programma il 25 febbraio al Parco dei Principi a Bari. Alla festa sono stati invitati anche due “past president” dell’associazione pugliese, tra cui Stefano Schettini, past president dell’allora Federottica Bari, e Francesco Sorrento, che oggi ricopre il ruolo di coordinatore regionale. Inoltre, al pranzo hanno partecipato anche gli oculisti: Giuseppe Sorrento, Roberto Di Pilato e Marco Loiodice.

«Durante la giornata abbiamo ipotizzato anche alcune iniziative da sviluppare durante l’anno, tra giornate di convivialità, aggiornamento professionale e visite dei soci a importanti aziende del settore, nonché alcune soluzioni interessanti e meritevoli di approfondimento, tra cui un metodo di comunicazione con gli associati più immediato e diretto rispetto all’attuale email, che potrebbe essere rappresentato da Whatsapp. Durante il pranzo abbiamo distribuito agli associati dei fogli per fare un sondaggio, che analizzeremo nei prossimi giorni, sulle priorità (formazione, aggiornamento, convivialità, fatti sindacali) cui dare maggiore spazio come associazione di categoria».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Medaglia d’Onore a Giulio Velati dal Consiglio Generale degli Ottici Optometristi di Spagna
Giulio Velati, recentemente scomparso, è stato uno dei pionieri dell’optometria italiana e past presidente Federottica. La delegazione spagnola del Consiglio Generale degli Ottici Optometristi, guidata dal presidente Juan Carlos Martinez Moral ed Edoardo Moran, gli ha assegnato all'unanimità la Medaglia d’onore, il massimo riconoscimento iberico professionale “per la sua difesa e dedizione all’Optometria”.

Federottica Bari Bat rafforza l’unione per Santa Lucia

Pubblicità