il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 22 Maggio 2024
- Aggiornato oggi, 16:01

Afragoli: al Congresso unitario il confronto è un valore aggiunto

di Redazione
3 Maggio 2024
16:06
Manca poco al Congresso unitario, organizzato da Adoo, Aioc, Aloeo e Federottica, con il supporto di Cert.O, domenica 19 e lunedì 20 maggio, all’Unahotels Expo Fiera Milano. Il presidente di Federottica, Andrea Afragoli, ne sottolinea l’importanza e manda un invito a partecipare a tutti i colleghi.

La macchina organizzativa è al lavoro da mesi e tutti i tasselli sono quasi al loro posto, per arrivare all’apertura dei lavori, tra circa due settimane, con grande voglia di stare insieme e vivere il primo Congresso unitario della filiera ottico optometrica italiana, dal titolo “Visione & Digitale: un approccio completo per l’ottica e l’optometria moderna”. Sarà un momento importante per il nostro settore e un’occasione da non perdere di formazione, aggiornamento e convivialità per tutti gli ottici e optometristi e operatori professionali.

«Congresso unitario non significa, purtroppo, congresso di tutte le sigle appartenenti alla filiera stessa e questo è a mio avviso un peccato – dice a Ottica Italiana il presidente di Federottica Andrea Afragoli –, ma è comunque rappresentativo del fatto che più soggetti hanno deciso di unire le forze e, ribadisco, forse per la prima volta in assoluto, o comunque dopo decenni, si presentano insieme per fare formazione in un evento tecnico scientifico, che sicuramente traccerà una linea fra il prima ed il dopo, non fosse altro che per la sua valenza simbolica».

Il presidente di Federottica sottolinea poi l’importanza del Tiopto, come luogo del dialogo e del confronto.«Inutile dire che questo congresso non ci sarebbe mai stato se non fosse preliminarmente esistito Tiopto che, pur con tutte le difficoltà di un tavolo di discussione comune – spiega Afragoli – ha permesso e permette di confrontarci e ragionare delle problematiche comuni. Certo, sarebbe molto più semplice continuare a lavorare ciascuno nella propria area di comfort, fra chi la pensa alla stessa maniera ed è caratterizzato da una storia – professionale e/o di formazione – comune, ma così facendo continueremmo ad alimentare quella frammentazione che per troppo tempo ci ha contraddistinti ed è stata foriera dei peggiori danni alla categoria stessa. Meglio quindi, per dirla in estrema sintesi, discutere con difficoltà che non parlarsi affatto. Certamente, all’orizzonte abbiamo ancora montagne da valicare, forse persino dovendole scalare, e l’eterogeneità dei nostri percorsi rende ben difficile immaginare una soluzione che possa andar bene a tutti allo stesso modo, ma proprio perché esistono esigenze diverse è indispensabile il confronto.

Il Congresso unitario godrà di una ricca Area Espositiva all’altezza della manifestazione, con la partecipazione di numerose e importanti aziende del settore, che si sta completando nelle ultime ore.
«Sul fronte delle aziende sponsor dell’evento congressuale il risultato ad oggi ottenuto è largamente gratificante – aggiunge il presidente – a dimostrazione che anche da parte del mondo industriale era sentita questa necessità di unità all’interno della categoria. Gli stand saranno tanti e tanto il personale coinvolto, a beneficio dei colleghi che vorranno intervenire.
Ed a proposito dei colleghi – conclude Afragoli – ora tutto è in mano a voi: il successo o l’insuccesso, la svolta o la stagnazione dipenderanno dalla partecipazione a questa “due giorni” di formazione e confronto. Vi aspettiamo numerosi!».

Le informazioni sul programma, ospitalità e iscrizioni online sono disponibili sul sito dell’evento www.congressounitario.it

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Bendetti: Congresso in ottica e optometria, successo che arriva da lontano
Ai microfoni di Ottica Italiana TV c'è Marco Benedetti, rappresentante del Coordinamento albo ottici optometristi, che esprime la sua soddisfazione per la riuscita del Primo Congresso Unitario e spiega anche come è nato il progetto.

Afragoli: al Congresso unitario il confronto è un valore aggiunto

Pubblicità