il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 22 Maggio 2024
- Aggiornato oggi, 16:01

Benedetti: Congresso unitario momento importante di condivisione  

di M. Lan.
15 Aprile 2024
15:08
L’importanza del primo Congresso unitario di categoria (19-20 maggio a Milano) come spazio di condivisione per sviluppare relazioni e incontrare colleghi e operatori del settore. Ce ne parla Marco Benedetti, rappresentante dell’Adoo e vicepresidente Federottica.

Si avvicina l’appuntamento col primo Congresso unitario di optometria e ottica, organizzato da Adoo, Aioc, Aloeo e Federottica, con il supporto di Cert.O, che si svolgerà nell’arco di due giornate, domenica 19 e lunedì 20 maggio 2024, presso Unahotels Expo Fiera Milano di Pero (Mi).

Il titolo dell’evento è “Visione & Digitale: un approccio completo per l’ottica e l’optometria moderna”, e il programma (quasi definitivo) messo a punto dal Comitato scientifico delle associazioni promotrici è certamente interessante e di estrema attualità per gli argomenti proposti e per il cast di relatori nazionali e internazionali di alto livello. Ma partecipare a un congresso unitario di categoria ha un valore e significati che vanno oltre la formazione e l’aggiornamento professionale, ma che sono altrettanto importanti per ogni professionista della visione, come commentato a Ottica Italiana da Marco Benedetti, rappresentante del coordinamento Adoo e vicepresidente Federottica.  

«Partecipare al Congresso unitario rappresenta un’opportunità straordinaria per tutti gli optometristi e ottici. È un momento in cui professionisti del settore – spiega Benedetti – si riuniscono per condividere conoscenze, esperienze e stimoli per la crescita professionale. In questo contesto, il Congresso unitario emerge come un’esperienza particolarmente significativa, offrendo vantaggi unici, che risiedono nella sua duplice valenza.
In primo luogo, offre l’opportunità di incontrare e connettersi con colleghi provenienti da diverse aree geografiche e background professionali. Questo scambio favorisce la creazione di reti e lo sviluppo di relazioni professionali che possono portare a collaborazioni future e opportunità di crescita.

In secondo luogo, un Congresso unitario fornisce un’ampia varietà di modalità per la trasmissione di conoscenze e informazioni. Attraverso sessioni formative, workshop, presentazioni e dibattiti, i partecipanti hanno accesso a una vasta gamma di contenuti che stimolano la riflessione e promuovono la crescita professionale. Questa diversità di approcci consente a optometristi e ottici di apprendere, in modalità che meglio si adattano ai loro stili di apprendimento individuali, massimizzando così il valore dell’esperienza congressuale. Il Congresso è un’opportunità da non perdere per accrescere il potenziale professionale, non solo per acquisire nuove competenze e conoscenze, ma anche per scoprire nuove prospettive».

Il Congresso unitario, inoltre, sarà l’occasione per incontrare e scoprire il meglio dell’innovazione e ricerca che offre il settore nell’Area espositiva dove le aziende presenteranno le ultime novità in fatto di prodotti e servizi per l’ottica e optometria. Di seguito vi proponiamo l’elenco delle aziende che, a oggi, hanno già confermato la loro presenza al Congresso, ma diverse altre stanno definendo in queste ore la propria partecipazione: Bludata, Blunava, Coi, Dai Optical, FE Group, Ital Lenti, Medlac, Optovision, Optovista, Oxo, Shamir, SwissLens, TS Lac, Tutornet, Vem, Visionix, Vysio, Rodenstock, Zeiss.

Vi ricordiamo che sul sito ufficiale dell’evento trovate tutte le informazioni utili per partecipare: www.congressounitario.it

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Bendetti: Congresso in ottica e optometria, successo che arriva da lontano
Ai microfoni di Ottica Italiana TV c'è Marco Benedetti, rappresentante del Coordinamento albo ottici optometristi, che esprime la sua soddisfazione per la riuscita del Primo Congresso Unitario e spiega anche come è nato il progetto.

Benedetti: Congresso unitario momento importante di condivisione  

Pubblicità