il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
lunedì 15 Aprile 2024
- Aggiornato 12/4, 12:27

Anfao lascia Confindustria Moda

di Redazione
15 Febbraio 2024
18:23
La decisione arriva dopo che alcuni comparti hanno scelto di non proseguire nel percorso comune. Anche il settore dell’occhialeria, rappresentato da Anfao, «ha dovuto prendere atto dell’impossibilità di dar corso all’obiettivo originario».

Cambia la composizione di Confindustria Moda con l’uscita di Anfao, che segue quella di Sistema Moda Italia, avvenuta dal 1° gennaio. L’associazione che rappresenta il settore dell’occhialeria, guidata da Lorraine Berton, ha comunicato infatti la propria uscita dalla Federazione Confindustria Moda.

«Anfao, ancora dai tempi di Fiamp (Federazione italiana accessorio moda-persona) è stata promotrice attiva del percorso unitario – sottolinea una nota di Anfao – che ha portato alla costituzione di Confindustria Moda e ne è stata una dei soci fondatori. L’associazione ha, infatti, sempre creduto nel progetto di costituzione di un soggetto unico e di sintesi per la rappresentanza delle diverse associazioni e anime del settore della moda. Questo per poter offrire insieme un ventaglio di servizi superiore a tutti gli associati e poter incidere maggiormente a livello politico sulle tematiche trasversali di particolare interesse come il Made in Italy, la formazione o la sostenibilità solo per citarne alcune.
Oggi però, dopo la decisione di alcuni comparti di non proseguire in questo percorso comune, anche il settore dell’occhialeria ha dovuto prendere atto dell’impossibilità di dar corso all’obiettivo originario. Per questo motivo, non senza dispiacere, Anfao non farà più parte di Confindustria Moda».

Nella nota, Anfao aggiunge che «la decisione è stata presa in un’ottica costruttiva e collaborativa con le associazioni, tutte del comparto pelle, ancora parte della Federazione, al fine di consentire loro di ridisegnare i servizi e i programmi in modo più focalizzato al prodotto rappresentato». 
Anfao conferma inoltre la propria disponibilità «a valutare eventuali progettualità condivise, se di reciproco interesse, e augura al “nuovo soggetto” di cogliere le tante opportunità che possono derivare dall’omogeneità di interessi all’interno della filiera della pelle».  

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Aloeo: il Congresso occasione per un aggiornamento completo in ottica e optometria
Daniela Bonafede, presidente Aloeo, sottolinea a OITV l’opportunità di esserci al Congresso Unitario del 19 e 20 maggio 2024, per due giorni di formazione ed educazione rivolta a tutti i professionisti della visione per alzare il livello della conoscenza di tutta la categoria.

Anfao lascia Confindustria Moda

Pubblicità