il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
giovedì 18 Luglio 2024
- Aggiornato oggi, 11:10

International Lab of Mittelmoda 2023, tutti i vincitori

di Redazione
21 Settembre 2023
17:01
A Milano la premiazione del concorso giunto alla 29ª edizione. I premi assoluti sono andati a Francesco Matera e Alessio Baldasseroni per l’innovazione e a Kylie Rose Carroll per la creatività. Tra i premi di categoria, l’Accessories Award, offerto da Mido, è stato assegnato al sudcoreano Woosung Jun.

L’edizione 2023 del concorso International Lab of Mittelmoda – The Fashion Award organizzato anche quest’anno al Micam Milano in partnership con le principali istituzioni del settore, Fondazione del tessile italiano, Confindustria moda e Camera nazionale della moda italiana, è stata una prestigiosa passerella per le 26 collezioni finaliste.
Il concorso, giunto alla 29ª edizione, ha assegnato due premi assoluti e diversi premi accessori. Vincitori del premio “Innovazione”, del valore di 10mila euro e offerto da Confindustria moda e Fondazione del tessile italiano, è andato agli italiani Francesco Matera e Alessio Baldasseroni (Ied), mentre il premio “Creatività, offerto da Camera nazionale della moda italiana e del valore di 5mila euro, è stato vinto dalla francese Kylie Rose Carroll (Parsons Paris | The New School).
Il premio speciale “Young creative leader of tomorrow marketing”, del valore di 2.500 euro e offerto dall’associazione “Amici di Andreas Schmeidler” è stato attribuito a Martina Mercuri (Accademia costume & moda), mentre il premio speciale “Sustainability Award”, offerto da Asahi Kasei per la collezione con la migliore funzionalità nel rispetto dell’ambiente e del valore di 1000 euro, è andato a Weiren Theo (Naba – Nuova accademia di belle arti).

I premi di settore
Diversi i premi di categoria, del valore di 1500 euro ciascuno, tra cui il riconoscimento “Accessories Award”, offerto da Mido alla presenza di Francesco Gili, chief operating officer Mido, è stato assegnato al sudcoreano Woosung Jun (Savannah college of art and design). Gli altri premi sono:
• Menswear & Womenswear Award, offerto da Smi – Sistema moda Italia, vinto da Luting Chen (London College of Fashion);
• Shoes Award, offerto da Micam e assegnato a Frederik Liederley (Royal Academy of Fine Arts Antwerp);
• Bag Award, offerto da Mipel e vinto da Beatrice Ciocca (Accademia Costume & Moda);
• TheOneSeasonless Award, offerto da TheOneMilano per la collezione che interpreta meglio il concetto di seasonless, è andato a Frederik Liederley (Royal Academy of Fine Arts Antwerp);
• Italian Leather Award, offerto da Lineapelle, è stato vinto da Beatrice Ciocca (Accademia costume & moda);
• Textile & Materials Award, offerto da Milano Unica, è stato assegnato a Martina Durikovicova (Central Saint Martins)
• Finest Trousers Award, offerto da Gta Moda, è stato consegnato a Francesco Matera e Alessio Baldasseroni (Ied);
• Finest Shirt Award, offerto da Gallia, è stato vinto da Angelique Keizia (Raffles Design Institute).

Ha selezionato i lavori dei giovani finalisti, provenienti da alcune delle più importanti scuole e accademie di moda di tutto il mondo, la Giuria guidata da Matteo Marzotto, presidente di International Lab of Mittelmoda. «Ci siamo spinti alla ricerca di nuove idee – ha commentato – che abbiamo avuto il piacere di vedere realizzate sulla passerella di Micam. L’innovazione creativa non finisce mai e la forza di Mittelmoda è quella di essere una vetrina significativa sul talento internazionale. Obiettivo principale del Lab – ha concluso Marzotto – è quello di attrarre e scoprire talenti di creatività ma anche di artigianalità, preziosi per tutte le filiere del Made in Italy e del fashion system italiano nel senso più estensivo del termine (e quindi tessuti e materiali, abiti, maglieria, borse, scarpe, occhiali, accessori, pelletteria, gioielli…. ), nonché di professionalità importanti ed essenziali – ha concluso Marzotto – per la filiera produttiva (ad esempio: modellisti, web marketing, content digital marketing, etc.). Il tutto seguito da un’attenzione particolare verso la sostenibilità».

Leggi anche news: “International Lab of Mittelmoda, tra i finalisti l’italiana Elisa Maestrelli”

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Uno sguardo sul Primo Congresso Unitario di Ottica e Optometria
Un breve resoconto sulla due giorni congressuale dal titolo "VISIONE & DIGITALE, UN APPROCCIO COMPLETO PER L’OTTICA E L’OPTOMETRIA MODERNA", svoltosi a Milano il 19 e 20 maggio 2024.

International Lab of Mittelmoda 2023, tutti i vincitori

Pubblicità