il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 19 Giugno 2024
- Aggiornato ieri, 13:16

Ottici optometristi alla scoperta dell’IA nell’evento di Oxo in Sicilia

di Redazione
3 Giugno 2024
16:17
Le opportunità offerte dall’evoluzione tecnologica ai professionisti della visione sono state il tema al centro della seconda edizione dell’evento "La Visione” – L’Intelligenza Artificiale incontra l’Intelligenza Artigianale, tenutosi il 26 maggio a Castiglione di Sicilia, provincia di Catania, organizzato dall’ottico optometrista Salvo Marchi di Optoproject in collaborazione con il team Oxo.

L’incontro, svoltosi al Picciolo Golf Resort di Castiglione di Sicilia, in provincia di Catania, è stato l’occasione per comprendere meglio come le nuove tecnologie, e in particolare l’Intelligenza artificiale, possa coinvolgere il settore dell’ottica e quali opportunità sono in grado di offrire. All’evento ha partecipato come relatore Davide Bennato, insegnante di Sociologia dei media digitali presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania, che ha spiegato cos’è l’intelligenza artificiale, mentre Simona Finessi, founder di Platform Network, ha illustrato l’influenza e le opportunità derivate dall’utilizzo dell’IA nel settore dell’ottica.

Al termine degli interventi, Salvatore Marchi, ottico optometrista e presidente di Optoproject, si è rivolto ai referenti delle aziende presenti per chiedere loro in che modo l’intelligenza artificiale sta esercitando il suo impatto sul settore dell’ottica, sia per il lato business sia per il lato consumer. A tale proposito, i relatori hanno mostrato i vantaggi offerti dall’IA ed i supporti concreti che l’evoluzione tecnologica è in grado di offrire ai professionisti della visione, senza mai dimenticare l’importanza dell’aspetto emotivo. «È stata l’occasione per comprendere, analizzare e affrontare i cambiamenti – si legge in una nota del Consorzio Optocoop Italia – che interessano il mercato dell’ottica a seguito di trasformazioni tecnologiche che oggigiorno coinvolgono sempre più ambiti della nostra vita».

L’evento ha riscosso successo e soddisfazione tra i partecipanti. «Gli ottici indipendenti siciliani e gli ottici provenienti da altre regioni d’Italia – commenta Salvo Marchi, presidente di Optoproject –, membri del Consorzio Optocoop Italia, hanno dimostrato che i confini possono essere superati quando si è uniti da una passione comune: l’amore per il proprio lavoro e l’amicizia».

Infine, non sono mancati momenti di divertimento e cultura, come la visita alla cantina “La Contea” e una serata allietata da musica presso il Resort. Un weekend, dunque, all’insegna della formazione e della condivisione che «ha consentito anche il rafforzamento di un dialogo costruttivo e concreto con le aziende presenti – dichiara Giuseppe Basile, presidente di Oxo Italia -, a testimonianza del rapporto sempre più consolidato tra Oxo e i principali protagonisti della filiera».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Medaglia d’Onore a Giulio Velati dal Consiglio Generale degli Ottici Optometristi di Spagna
Giulio Velati, recentemente scomparso, è stato uno dei pionieri dell’optometria italiana e past presidente Federottica. La delegazione spagnola del Consiglio Generale degli Ottici Optometristi, guidata dal presidente Juan Carlos Martinez Moral ed Edoardo Moran, gli ha assegnato all'unanimità la Medaglia d’onore, il massimo riconoscimento iberico professionale “per la sua difesa e dedizione all’Optometria”.

Ottici optometristi alla scoperta dell’IA nell’evento di Oxo in Sicilia

Pubblicità