il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
venerdì 19 Aprile 2024
- Aggiornato oggi, 13:07

La miopia protagonista della Santa Lucia di Federottica Milano Acofis

di Redazione
30 Novembre 2021
16:37
Domenica 12 dicembre, dalle ore 14, Palazzo Isimbardi a Milano ospita la festa organizzata dall’associazione provinciale. Un ritorno in presenza all’insegna della convivialità e dell’aggiornamento professionale.

La celebrazione della patrona degli ottici è sempre un appuntamento molto sentito e Federottica Milano Acofis, dopo la parentesi “digitale” dello scorso anno, torna a festeggiare in presenza, domenica 12 dicembre, presso il Palazzo Isimbardi, sede della Città metropolitana di Milano. Un evento in cui l’associazione territoriale milanese, da sempre, unisce la formazione e l’aggiornamento con la convivialità e il piacere di festeggiare insieme. Quest’anno, al centro della festa di Santa Lucia c’è il tema miopia, in un ideale trait-de-union con l’evento Miopia360, organizzato da Federottica e Adoo a Milano Marittima lo scorso settembre.

Il titolo scelto da Federottica Milano Acofis, infatti, è “Myopiacare: la miopia non è una malattia. L’ottico optometrista ha le conoscenze e gli strumenti per controllarla” e nel corso della giornata, a partire dalle ore 14, si alterneranno, dopo il saluto di Michela Salerno, presidente dell’associazione provinciale, gli interventi, coordinati da Luisa Redaelli, architetto della comunicazione, degli ottici optometristi Stefano Panzeri, Fabrizio Genitoni e Paolo Patuzzi e dell’oftalmologo Fabio Mazzolani.

Importante anche il supporto dal mondo dell’industria, con le relazioni degli esperti aziendali Ivan Manca (Frastema), Paolo Marchesi (Ital-lenti), Giovanni Guiraud (Occhio x Occhio), Gaetano Balbo (Topcon), Michele Jurilli (Fondavision) e Vito Squiccimarri (Optox). Sostiene l’iniziativa anche Easylac.

Chiude gli interventi Renzo Zannardi, presidente Federottica Lombardia, che apre la seconda parte della festa di Santa Lucia, durante la quale sono previsti i saluti delle autorità, uno spettacolo teatrale e la consueta apericena, accompagnata dalla premiazione dei Salvini d’argento per gli ottici optometristi che hanno conseguito il diploma di ottico da almeno 35 anni.

Torna in presenza, quindi, la festa di Santa Lucia di Federottica Milano Acofis, un nuovo segnale di ottimismo e di speranza verso il ritorno a una normalità da lungo assente e, mai come ora, attesa da tutti, per rivedersi e festeggiare insieme.

In allegato il programma della giornata.

Per informazioni e prenotazioni, contattare Federottica Milano Acofis: 02.313509, info@assoptomilano.it.

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Aioc: il Congresso dà valore all’ottica e optometria
Giuliano Bruni, presidente Aioc, spiega a OITV l’importanza del Congresso Unitario del 19 e 20 maggio 2024, per far riconoscere l’importanza della figura dell’ottico optometrista e dare forza alla comunità dei professionisti della visione.

La miopia protagonista della Santa Lucia di Federottica Milano Acofis

Pubblicità