il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
venerdì 19 Aprile 2024
- Aggiornato oggi, 13:07

Esordio nell’eyewear per Campari Soda con la capsule collection #SenzaEtichette

di Redazione
24 Luglio 2023
17:27
Campari Soda e Ottomila by Retrosuperfuture hanno presentato dei modelli, che evocano la texture e i colori del noto brand di aperitivi. La campagna di lancio “Guarda il Mondo #SenzaEtichette” è stata realizzata con l'Intelligenza Artificiale.

Un sodalizio innovativo e creativo quello tra Campari Soda, iconico brand di aperitivi, e Ottomila – marchio di occhiali da sole newyorkese distribuito da Retrosuperfuture, che hanno presentato l’esclusiva capsule collection eyewear #SenzaEtichette, il cui frutto sono tre modelli di occhiali che richiamano la texture della bottiglietta Campari Soda.
La collaborazione nasce come celebrazione del design, espressione dell’essenza di entrambi i brand: «Da un lato Campari Soda, con la sua bottiglietta a forma conica realizzata dall’artista futurista Fortunato Depero, nel 1932, e da allora simbolo del marchio – si legge nel comunicato di Campari Group –, dall’altro Ottomila, noto per il suo approccio sofisticato al design, a metà strada tra l’estetica modernista americana e l’impeccabile artigianato italiano. Un connubio tra moda e piacere sensoriale, unendo il fascino senza tempo degli occhiali Ottomila alla convivialità dell’aperitivo #SenzaEtichette».
Gli occhiali da sole della collezione, interamente realizzati a mano in Italia, sono un’edizione esclusiva del modello di Ottomila Stinger, con una silhouette essenziale e senza tempo. Sono disponibili in tre diverse colorazioni, ricordando il tipico colore che contraddistingue l’iconico brand di aperitivi: Stinger Campari Soda Red, in acetato di cristallo inciso al laser di una tonalità rosso vivo e abbinato a lenti nere, Stinger Campari Soda Black, in acetato semitrasparente di colore nero e lenti colorate rosse, e Stinger Campari Soda Crystal, in acetato di cristallo semitrasparente e a lenti colorate di rosso.
«La collaborazione con Ottomila nasce dallo spirito innovativo, originale e all’avanguardia – ha dichiarato nella nota Andrea Ceccarini, aperitifs marketing director Campari – che i nostri brand condividono. Questo progetto rappresenta per noi un traguardo importante, qualcosa di nuovo e ancora inesplorato; un passo ulteriore per fortificare il legame che da sempre contraddistingue Campari Soda con ogni forma di design, guardando dritto al futuro».


«Da sempre 8000 si relaziona con icone del Design e simboli d’italianità – ha aggiunto Luca Cavallaro, designer e fondatore di Ottomila –, Campari Soda è sicuramente uno di questi. Da sempre, sono stato attratto dal design della bottiglietta di Campari Soda, dalle sue proporzioni in particolare, la semplicità nella forma, la trasparenza, la mancanza di un’etichetta e dalla sua texture iconica e funzionale. Ho cercato di trasportare questi elementi all’interno di un occhiale 8000, utilizzando il modello Stinger che è il perfetto punto di partenza grazie alla forma unisex, giovane, moderna e accattivante: il risultato è un oggetto nuovo, iconico e sofisticato, che mette insieme gli elementi unici di Campari Soda e il carattere degli occhiali 8000».
Il lancio della capsule è stato accompagnato dalla campagna “Guarda il Mondo #SenzaEtichette” realizzata da Maison Meta – studio creativo avanguardistico con sede a New York City – con l’Artificial Intelligence, che, in una serie di otto scatti, ritrae personaggi immaginari all’interno di mondi futuristici, trasportandoci in nuovi mondi, liberi da barriere e pregiudizi, e rappresentando l’essenza #SenzaEtichette del brand.

Campari Soda e Ottomila by Retrosuperfuture hanno presentato dei modelli, che evocano la texture e i colori del noto brand di aperitivi. La campagna di lancio “Guarda il Mondo #SenzaEtichette” è stata realizzata con AI.

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Aioc: il Congresso dà valore all’ottica e optometria
Giuliano Bruni, presidente Aioc, spiega a OITV l’importanza del Congresso Unitario del 19 e 20 maggio 2024, per far riconoscere l’importanza della figura dell’ottico optometrista e dare forza alla comunità dei professionisti della visione.

Esordio nell’eyewear per Campari Soda con la capsule collection #SenzaEtichette

Pubblicità