il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 12 Giugno 2024
- Aggiornato 10/6, 18:41

Eos Taormina: segnali di crescita per l’edizione 2023

di Valentino Maiorano
12 Luglio 2023
16:19
La fiera si prepara all’edizione 2023, dal 21 al 23 ottobre al PalaLumbi, nell’incantevole località siciliana, ricca di stimoli e di segnali positivi, a partire dalla riconferma della quasi totalità degli espositori e un più 20% di richieste relative a nuove partecipazioni.

L’appuntamento di Taormina con Expo Ottica Sud è diventato, anno dopo anno, un evento da cerchiare in rosso sull’agenda, sia per i professionisti della visione siciliani e dell’area del Mediterraneo, sia per le aziende del settore che hanno creduto nella fiera e che hanno continuato a esserci, sempre più numerose. Massimo Pennisi, responsabile della fiera siciliana, conferma a Ottica Italiana la tendenza alla crescita della manifestazione e presenta le novità in programma dal 21 al 23 ottobre al PalaLumbi di Taormina.

Expo Ottica Sud 2022 è stato un punto di svolta per la manifestazione. Come vi state preparando all’edizione di quest’anno?
«L’appuntamento di Taormina dell’autunno 2022 è stato una vera sorpresa in senso positivo: Expo Ottica Sud ha riservato un clima e un ambiente particolarmente sereni, accoglienti e stimolanti, che hanno agevolato gli incontri tra gli operatori del settore presenti. Una vera e propria sferzata di energia, ben percepita dagli espositori oltre 70 e dai tanti visitatori specializzati, circa 1800. Un bel segnale che è divenuto stimolo a riprendere con vigore l’organizzazione dell’8ª edizione, in programma da sabato 21 a lunedì 23 ottobre 2023, sempre al PalaLumbi di Taormina, la perla dello Ionio e una delle località siciliane più famose di tutto il mondo.
Abbiamo raccolto delle proficue impressioni dai partecipanti ed enti coinvolti e possiamo anticipare che ci sono in serbo tutta una serie di accorgimenti migliorativi per far salire ancora di livello Expo Ottica Sud. Siamo già al lavoro su come favorire una crescita in termini di spazi espositivi e di numero degli espositori».

Sono sempre maggiori le adesioni da parte delle aziende del settore. Quali sono le previsioni per ottobre?
«Lo scorso anno abbiamo registrato il più alto numero di nuovi espositori, rispetto alle edizioni precedenti e ci hanno manifestato la loro soddisfazione e l’intenzione di ritornare in questa prossima edizione 2023. I partecipanti a Eos Taormina vengono coinvolti in un progetto comune, anche perché la segreteria organizzativa mette al centro il benessere dell’espositore e del visitatore. Già alla data attuale registriamo la riconferma della quasi totalità degli espositori ed un più 20% di richieste relative a nuove partecipazioni. Marchi storici e giovani start-up appartenenti ai diversi profili merceologici del comparto.
Un ricco programma di convegni tecnici e presentazioni aziendali caratterizzerà tutti i tre giorni della manifestazione. L’ingresso sarà gratuito e riservato esclusivamente agli operatori del settore e loro accompagnatori e a quanti in possesso di biglietto di invito, rilasciato dall’azienda espositrice o dalla segreteria organizzativa».

Taormina è una località suggestiva e imperdibile. Sotto il profilo dei collegamenti, ci sono in programma potenziamenti o novità?
«Per espositori e visitatori una bella e recente novità: dalla stazione ferroviaria Fontanarossa “Aeroporto di Catania” si potrà arrivare piacevolmente in treno direttamente fino alla stazione di “Giardini Naxos-Taormina”, dove è attivo un servizio bus navetta che raggiunge in pochi minuti il centro espositivo PalaLumbi. In auto ci si immette sull’autostrada A18 Catania-Messina (direzione Messina) o A20 Palermo-Messina uscendo direttamente allo svincolo di Taormina.
L’ufficio visitatori Eos rimane a disposizione per eventuali chiarimenti o informazioni a riguardo, e per tutte le informazioni di interesse, consiglio di visitare il sito della fiera www.expootticasud.it».

A Taormina, come tradizione fin dalla prima edizione di Expo Ottica Sud, per tutti i 3 giorni di manifestazione ci sarà la postazione di Federottica, che patrocina la fiera, e di Ottica Italiana, media partner dell’evento, che realizza il giornale ufficiale “L’Eos” e i servizi di OITV.

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

“Eticamente valorizza prodotto e centralità dell’ottico optometrista”
Gli ottici optometristi promotori del progetto di Federottica, Gianluca Pieragostini e Paolo Muscetti, durante il Congresso Unitario di Milano raccontano a OITV le adesioni delle aziende a Eticamente nell’ultimo anno e mezzo e come il progetto dia valore alla professionalità dell’ottico optometrista e alle imprese partecipanti.

Eos Taormina: segnali di crescita per l’edizione 2023

Pubblicità