il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
sabato 22 Giugno 2024
- Aggiornato 18/6, 13:19

Catania: la giornata sul “benessere visivo” fa incontrare professionisti e studenti di ottica

di Massimiliano Lanzafame
14 Giugno 2023
17:38
L’evento promosso da Federottica Catania ha coinvolto 55 partecipanti tra ottici optometristi e studenti dell’ultimo anno dell’Istituto di ottica E. Fermi del capoluogo etneo, in un’utile giornata di aggiornamento e conoscenza reciproca.

L’aveva promesso ed è stato di parola Rosario Cannavò, quando, da poco eletto presidente di Federottica Catania, aveva annunciato che avrebbe organizzato, insieme ai colleghi del nuovo Direttivo dell’associazione, un incontro informativo in cui, oltre agli ottici optometristi, sarebbero stati invitati gli studenti di ottica. È nata così la “Giornata formativa sul benessere visivo”, che si è tenuta lo scorso 12 giugno presso il Grand Hotel Villa Itria di Viagrande, in provincia di Catania, organizzata dalla Federottica provinciale in collaborazione con le aziende Optox-Fidia, Seiko e Fe-Group.

Proprio il presidente Cannavò, molto soddisfatto e carico per il futuro, commenta l’iniziativa a Ottica Italiana. «L’obiettivo dell’incontro era duplice: fare dell’aggiornamento e far incontrare le giovani leve emergenti dell’ottica con i colleghi esperti, che già lavorano sul campo da anni nei centri ottici. È importante che i ragazzi che stanno ancora studiando, ma a che a breve entreranno mondo del lavoro, abbiano una preparazione non solo teorica, ma anche pratica. Per questo il taglio degli interventi dei professionisti delle aziende è stato incentrato a informare su ciò che la tecnologia dell’industria offre, partendo dalle basi tecniche dell’ottica. Inoltre, è utile far conoscere studenti e ottici, perché i ragazzi potrebbero iniziare a far pratica nei nostri centri ottici e, in futuro, qualcuno di questi, che si appassionerà al lavoro e si dimostrerà capace di acquisire una certa professionalità, potrebbe proseguire l’attività nell’ottica».        

La giornata di lavoro, dopo il benvenuto all’incontro di Federottica Catania, a cura del presidente Cannavò, ha visto la partecipazione attiva delle aziende con gli interventi di Vito Squiccimarri e Carlotta Patanè per Optox-Fidia, di Alessio Tringali per Seiko e di Alfio Cutuli per Fe-Group.

«Ringrazio le aziende intervenute – prosegue Cannavò – perché ci hanno aiutato a sviluppare una giornata di aggiornamento apprezzata sia dai colleghi sia dagli studenti. Ma non ci fermiamo di certo qui! Sono un uomo del fare e certamente seguiranno altre iniziative, sia di formazione sia associative. Intanto, siamo arrivati a oltre trenta iscritti a Federottica Catania, ma vogliamo proseguire su questa strada sia a livello provinciale che regionale. Posso affermare che, con i colleghi del Consiglio direttivo a Catania, ci stiamo legando e amalgamando sempre più e questo è fondamentale, perché avere un gruppo che lavora insieme e agisce con coesione e forza ci può aiutare a raggiungere i nostri obiettivi». 

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

31° Premio Ferrante di Optometria alla memoria di Sergio Villani
È un premio alla memoria quello consegnato per la trentunesima edizione del Premio Nazionale di Optometria “Francesco Ferrante”: il riconoscimento viene attribuito a Sergio Villani, nato a Cecina (Li) l’8 gennaio 1934 e scomparso a Pescia (Pt) 14 maggio 2021, che in cinquant’anni di carriera ha saputo tracciare linee fondamentali per lo sviluppo della professione dell’ottico optometrista.

Catania: la giornata sul “benessere visivo” fa incontrare professionisti e studenti di ottica

Pubblicità