il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 19 Giugno 2024
- Aggiornato ieri, 13:16

Breve vademecum al Decreto-Legge 2 dicembre 2020 n.158

di Redazione
4 Dicembre 2020
12:20

Sulla Gazzetta Ufficiale – Serie Generale – n.299 del 2 dicembre 2020 è stato pubblicato il Decreto Legge 2 dicembre 2020, n.158 “Disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus Covid-19”. Il Decreto, in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione in G.U, è dunque in vigore dal 3 dicembre 2020.

In attesa di conoscere nel dettaglio le nuove misure volte a contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, (che saranno oggetto di un nuovo DPCM), il nuovo Decreto Legge chiarisce da subito i limiti relativi agli spostamenti, nell’ambito dell’intero territorio nazionale, nel periodo intercorrente dal 21 dicembre al 6 gennaio 2021.

Nel merito:

– Dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 sarà vietato, nell’ambito del territorio nazionale, ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute;

– Nelle giornate del 25 e del 26 dicembre 2020 e del 1° gennaio 2021 sarà vietato altresì ogni spostamento tra comuni, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute;

– Il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, sarà comunque consentito, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra Regione o Provincia autonoma e, nelle giornate del 25 e 26 dicembre 2020 e del 1° gennaio 2021, anche ubicate in altro Comune, ai quali si applicano i predetti divieti.

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Medaglia d’Onore a Giulio Velati dal Consiglio Generale degli Ottici Optometristi di Spagna
Giulio Velati, recentemente scomparso, è stato uno dei pionieri dell’optometria italiana e past presidente Federottica. La delegazione spagnola del Consiglio Generale degli Ottici Optometristi, guidata dal presidente Juan Carlos Martinez Moral ed Edoardo Moran, gli ha assegnato all'unanimità la Medaglia d’onore, il massimo riconoscimento iberico professionale “per la sua difesa e dedizione all’Optometria”.

Breve vademecum al Decreto-Legge 2 dicembre 2020 n.158

Pubblicità