il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 12 Giugno 2024
- Aggiornato 10/6, 18:41

Transitions: “Mettiamo al centro la protezione”

di Massimiliano Lanzafame
6 Settembre 2022
17:33
Maristella Rizzo, marketing manager Transitions Italia, racconta a Ottica Italiana come, per supportare la crescita del business e il traffico nei centri ottici, il brand rilanci il concetto di protezione insieme allo stile con una nuova campagna di comunicazione mirata al pubblico.

Negli ultimi anni le campagne rivolte al consumatore finale di Transitions esaltavano principalmente il lato “glamour” delle lenti, ma ora complice gli effetti della pandemia, che ha cambiato i comportamenti dei portatori e le problematiche visive di esposizione alla luce e agli schermi digitali, l’azienda punta forte sul concetto di protezione, che si va ad aggiungere allo stile delle lenti Transitions.

«Con settembre cambia un po’ l’asse di comunicazione – spiega Maristella Rizzo a Ottica Italiana – che mette in evidenza il tema della protezione, un concetto che tocca tutte le fasce di età: dai bambini ai millennials, passando per gli over 50. Parliamo di protezione completa, non solo dai raggi UV del sole, ma anche dalla luce blu nociva indoor e outdoor; ricordo che tutte le lenti Transitions bloccano il 100% dei raggi UV e filtrano la luce blu nociva in interni e all’esterno. È importante, quindi, non banalizzare la lente, perché Transitions offre stile e protezione».

Sarà una vera e propria campagna mirata della durata di 6 settimane. «La campagna dedicata, con talent molto belli, parla di protezione dal sole e dagli schermi digitali – prosegue la marketing manager Transitions – in modo glamour e stiloso, invitando a vivere la luce nella sua pienezza. Sarà totalmente online e visibile sui nostri social, con un target di popolazione dai vari interessi legati al mondo dell’ottica e occhialeria, accessori, viaggi e benessere, in modo da cercare quell’affinità nei nostri portatori. La visibilità sarà attiva dal 18 settembre al 31 ottobre, con una call to action dedicata: tutti i video in chiusura inviteranno il cliente finale a recarsi nel centro ottico più vicino per chiedere Transitions. Inoltre, verrà linkato il nostro store locator, quello che viene chiamato il customer journey. Prevediamo circa 15 milioni di visualizzazioni a settimana, per un totale di 88 milioni di visualizzazioni in tutto».

La campagna girerà anche sugli schermi dei centri ottici partner Transitions. «I centri ottici che raccomandano Transitions – conclude Maristella Rizzo – possono anche amplificare la campagna sui loro canali social, scaricando gratuitamente il pacchetto digital dedicato sul portale professionale www.mytransitions.it».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

“Eticamente valorizza prodotto e centralità dell’ottico optometrista”
Gli ottici optometristi promotori del progetto di Federottica, Gianluca Pieragostini e Paolo Muscetti, durante il Congresso Unitario di Milano raccontano a OITV le adesioni delle aziende a Eticamente nell’ultimo anno e mezzo e come il progetto dia valore alla professionalità dell’ottico optometrista e alle imprese partecipanti.

Transitions: “Mettiamo al centro la protezione”

Pubblicità