il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
venerdì 19 Aprile 2024
- Aggiornato oggi, 13:07

Silmo 2022, edizione positiva con più qualità e internazionalità

di Massimiliano Lanzafame
30 Settembre 2022
17:24
Il salone parigino ha chiuso l’edizione 2022 lunedì 26 settembre con un bilancio di 750 espositori e 27 mila visitatori da tutto il mondo. L’Italia ha vinto due Silmo d’Or con De Rigo e Out Of e ha portato 5 giovani in nomination nell’Optical Design Contest.



Quattro giorni di sorrisi, riunioni e grande energia. È la considerazione degli organizzatori di Silmo, fiera che ha animato lo spazio espositivo di Paris Nord Villepinte, da venerdì 23 a lunedì 26 settembre. Un’edizione ricca di opportunità di incontro e di scoperta, come un viaggio alla ricerca dell’innovazione dedicato ai “visionari”, come sono stati ribattezzati gli operatori del settore presenti a Parigi dagli organizzatori del Silmo.

Quest’anno la fiera è stata un po’ più internazionale, rispetto a quella del 2021, caratterizzata dal ritorno di alcune grandi marchi e di professionisti della visione provenienti d’oltreoceano, anche se non ancora ai livelli pre-pandemia. Tra gli stand si è respirata una bellissima atmosfera, con una presenza qualitativa interessante dei produttori che ha portato tante novità, soprattutto nel padiglione dedicato ai brand dell’occhialeria fashion e di design, e con ottici molto motivati a cercare prodotti nuovi per riassortire i propri centri ottici.

Silmo 2022 ha visto brillare la stella italiana nella serata dei Silmo d’Or, i riconoscimenti all’innovazione e alla creatività che vengono assegnati ogni anno dalla giuria internazionale del premio, formata da addetti ai lavori e giornalisti, quest’anno presieduta da Jun Gobron. Due le aziende italiane premiate: nella categoria Sport, infatti, la statuetta è stata assegnata alla giovane azienda bresciana Out Of, che ha presentato l’occhiale “Bot with irid lenses”, che monta una lente elettronica in grado di scurirsi e schiarirsi a seconda della luce circostante in meno di 1 secondo, in maniera del tutto automatica;

nella categoria “montature da vista brands & labels”, si è aggiudicato il Silmo d’Or De Rigo con il modello di occhiali “Philipp Plein VPP081”, un occhiale dallo stile audace nell’esclusivo in acetato effetto marmo – elemento iconico del brand – e in 3 varianti colore e dalla forma geometrica sfaccettata e ampia asta con finitura metallica effetto oro.

Un pizzico di delusione, ma grande gioia per essere arrivati fino a Parigi, per i 5 giovani studenti italiani di design che erano in nomination all’Optical Design Contest (vi presentiamo i loro progetti nelle videointerviste di OITV), che è stato vinto da un intraprendente ragazzo israeliano Adi Abramov, scelto dalla giuria presieduta dal designer Emmanuel Gallina.  

distribuzione special silmo

Ottica Italiana a Casa Italia

La redazione di Ottica Italiana, presente con proprio stand nel Press Village, ha partecipato alla fiera Silmo realizzando il tradizionale giornale Special Silmo e con dei servizi video raccolti a Parigi, che potete vedere man mano sui nostri canali social Facebook e Instagram e sul portale dedicato OITV.it

A Casa Italia by Silmo, inoltre, di cui Ottica Italiana era partner insieme a RadioOttica e Ottico del Web, si è tenuta una puntata live di RadioOttica, in collaborazione, trasmessa su Facebook.

Silmo ha già annunciato le date per l’edizione del prossimo anno, sempre a Parigi Nord Villepinte, dal 29 settembre al 2 ottobre 2023.

Casa Italia 2022

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Aioc: il Congresso dà valore all’ottica e optometria
Giuliano Bruni, presidente Aioc, spiega a OITV l’importanza del Congresso Unitario del 19 e 20 maggio 2024, per far riconoscere l’importanza della figura dell’ottico optometrista e dare forza alla comunità dei professionisti della visione.

Silmo 2022, edizione positiva con più qualità e internazionalità

Pubblicità