il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 19 Giugno 2024
- Aggiornato ieri, 13:16

Silmo 2022 accoglie i “visionari”

di Redazione
11 Luglio 2022
10:25
Il claim dell’edizione in programma dal 23 al 26 settembre a Paris Nord Villepinte è un manifesto alla creatività e alla voglia di esplorare nuove frontiere. Sempre con l’obiettivo di essere un punto di riferimento per il settore.

Parigi si prepara ad accogliere l’edizione 2022 di Silmo, la fiera francese dell’ottica e dell’occhialeria, forte del buon successo dello scorso anno, primo segnale di ritorno alla normalità che la manifestazione vuole confermare anche quest’anno. E lo vuole fare con alcuni punti fermi: «Fedeli, storici, nuovi, aziendali o start-up, gli espositori – si legge in una nota degli organizzatori – condividono tutti un’unica ambizione: navigare sulla dinamica di questa prossima edizione, che si preannuncia unica nel suo genere. Business hub internazionale e piattaforma per il lancio di nuove collezioni e brand, Silmo Paris è, ora più che mai, l’appuntamento da non perdere».

La tradizionale sede fieristica di Paris Nord Villepinte si prepara, dunque, ad ospitare a settembre l’edizione 2022. «La forza e l’attrattiva della fiera – prosegue la nota – sono molteplici: garanzia di incontri con clienti e potenziali futuri clienti, crescita del fatturato, nuovi sviluppi commerciali. La fiera permette, inoltre, di fare il punto sullo stato del settore, sulla realtà dei mercati e sulle nuove tendenze in termini di innovazione e creazione. Silmo Paris è un innegabile crocevia di business internazionale e una straordinaria piattaforma di riflessione sul futuro dell’ottica-occhialeria. Non si tratta di una semplice formula di marketing. Il suo slogan “Benvenuti Visionari!” invita a raccogliere idee, concetti, progressi tecnologici e tendenze».

La panoramica degli eventi da non perdere a Silmo Paris 2022

Al centro del salone, gli operatori potranno ritrovare il luogo di confronto multidisciplinare Silmo Next. «Questa vetrina della creazione e dell’innovazione – spiegano gli organizzatori – è strutturata attorno a diverse aree complementari: conferenze e workshop incentrati sulle nuove tecnologie (metaverso, occhiali intelligenti, ecc.), numerosi talk e il villaggio digitale che riunisce le aziende che promuoveranno e venderanno i loro prodotti high-tech».

Ma cosa sarebbe la tecnologia senza la tradizione e il know-how? «Silmo Next metterà in evidenza i “Meilleurs Ouvriers de France” (Mof). Questa incarnazione dell’eredità dell’occhiale dimostrerà che il presente e il futuro sono intrecciati nella creazione e nell’eredità. In questo luogo dove risuonano immaginazione, progettazione e design – prosegue la nota – potrete anche scoprire il Forum delle Tendenze. Una selezione delle migliori montature da vista e da sole degli espositori presenti in fiera, farà da eco alla rivista digitale Trends by Silmo». 

I tanto attesi Silmo d’Or avranno un posto d’onore. «Come una vetrina vivente dell’innovazione, i prodotti nominati dell’edizione 2022 e i vincitori saranno svelati ai professionisti. In questo luogo, dove risuonano immaginazione, progettazione e design – aggiungono da Silmo Paris – potrete anche scoprire il Forum delle Tendenze. Una selezione delle migliori montature da vista e da sole degli espositori presenti in fiera, farà da eco alla rivista digitale Trends by Silmo». 

Per affiancare i professionisti dell’ottica e dell’oftalmologia nella loro ricerca dell’eccellenza «Silmo Paris sosterrà, ancora una volta, la ricerca nelle Scienze della visione e nell’ottica con Silmo Academy. Un progetto, selezionato dal Consiglio scientifico, riceverà un contributo di 10.000 euro. Quest’anno sarà anche l’occasione – conclude il comunicato di Silmo Paris – per scoprire i risultati o i progressi dei vincitori delle borse di studio Silmo Academy 2021, 2020 e 2019».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Medaglia d’Onore a Giulio Velati dal Consiglio Generale degli Ottici Optometristi di Spagna
Giulio Velati, recentemente scomparso, è stato uno dei pionieri dell’optometria italiana e past presidente Federottica. La delegazione spagnola del Consiglio Generale degli Ottici Optometristi, guidata dal presidente Juan Carlos Martinez Moral ed Edoardo Moran, gli ha assegnato all'unanimità la Medaglia d’onore, il massimo riconoscimento iberico professionale “per la sua difesa e dedizione all’Optometria”.

Silmo 2022 accoglie i “visionari”

Pubblicità