il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 19 Giugno 2024
- Aggiornato ieri, 13:16

Place d’Italie: da Parigi città a Silmo Paris

di Redazione
7 Settembre 2023
12:45
Silmo Paris, che si terrà dal 29 settembre al 2 ottobre 2023, presso il Quartiere delle Esposizioni di Paris Nord Villepinte, si prepara ad aprire le porte all’iniziativa “Place d’Italie” nell’edizione di quest’anno.

Place d’Italie, per quattro giorni, non sarà solo una piazza del XIII arrondissement di Parigi – che costituisce l’estremità settentrionale dell’Avenue d’Italie, strada che collega la piazza a Porte d’Italie e, oltre quella, alla strada nazionale 7 che conduce al confine italiano -, ma sarà anche un’area dedicata all’interno della fiera Silmo, all’interno del padiglione 7- stand E092.
Cosa sarà Place d’Italie in fiera lo spiegano i Saloni Francesi: «Un’area di relax dai tratti inequivocabilmente tricolori, “Place d’Italie” rappresenta un’entusiasmante novità nell’ambito dell’evento per catturare l’essenza dell’italianità attraverso incontri, confronti in un’atmosfera aperta e inclusiva. “Place d’Italie” non è solo una piazza fisica, ma un concetto che simboleggia l’importanza del contatto umano e dell’interazione diretta, anche in un’epoca dominata dal digitale».

“Place d’Italie” nasce dalla collaborazione tra Silmo Paris, Radioottica e l’Ottico del Web «dimostrando l’importanza dell’unione di forze – precisano i Saloni Francesi – per creare un’esperienza unica e innovativa. Questa iniziativa sottolinea l’importanza di un dialogo aperto e inclusivo, dove le idee possono fiorire senza restrizioni, arricchendo sia il settore ottico che l’industria in generale».
In sintonia con il tema generazionale scelto da Silmo per il 2023, “Place d’Italie” accoglierà giovani e professionisti affermati. «Ispirati dal concetto di viaggio come strumento di arricchimento personale – prosegue la comunicazione – alla maniera del Grand Tour del Settecento. L’area sarà quindi anche un punto di convergenza per questi giovani appassionati e curiosi, che attingono all’idea di viaggio come veicolo di crescita personale, unendo generazioni e culture in discussioni stimolanti e proficue. Allo stesso tempo, “Place d’Italie” accoglierà professionisti di spicco pronti a condividere la loro esperienza e competenza, rendendo l’area un terreno fertile per il networking e l’apprendimento. La piazza sarà un luogo in cui le parole e le azioni sono esposte alla luce del sole, riflettendo l’autenticità e la spontaneità dell’iniziativa».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Medaglia d’Onore a Giulio Velati dal Consiglio Generale degli Ottici Optometristi di Spagna
Giulio Velati, recentemente scomparso, è stato uno dei pionieri dell’optometria italiana e past presidente Federottica. La delegazione spagnola del Consiglio Generale degli Ottici Optometristi, guidata dal presidente Juan Carlos Martinez Moral ed Edoardo Moran, gli ha assegnato all'unanimità la Medaglia d’onore, il massimo riconoscimento iberico professionale “per la sua difesa e dedizione all’Optometria”.

Place d’Italie: da Parigi città a Silmo Paris

Pubblicità