il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
giovedì 18 Luglio 2024
- Aggiornato oggi, 11:10

Federottica Padova: tanti giovani per parlare di contattologia

di Dario Andriolo
6 Dicembre 2023
12:20
Fare il punto tra passato, presente e futuro della contattologia, cercare di capire lo stato dell’arte: sono alcuni degli elementi discussi da ottici optometristi e medici oculisti al 10° Meeting di ottica e optometria Mario Masiero, organizzato dalla territoriale locale in collaborazione con Confcommercio Ascom e l’Università degli Studi di Padova, svoltosi il 4 dicembre.

È terminata con la partecipazione di circa duecento persone l’edizione 2023 del Meeting di ottica e optometria Mario Masiero, quest’anno dedicato alla contattologia, dal titolo “Tra uno sguardo e un traguardo: contattologia del presente e del futuro”, svoltosi lunedì 4 dicembre nelle sale del Four Points by Sheraton a Padova. L’evento formativo, giunto alla decima edizione, ha visto il coinvolgimento di qualificati relatori ottici optometristi e medici oculisti di ambito universitario. Tra questi: Brian Tompkins, past president Bcla, l’ottico optometrista Marino Formenti, Pietro Gheller, Giancarlo Montani, Domenico Straniero, Mirko Chinellato, Anto Rossetti; l’ortottista Samantha Arcoria e il medico oculista Piero Steindler.

«Sono molto soddisfatto dall’esito dell’evento – commenta a Ottica Italiana, Renzo Colombo, presidente di Federottica Padova – è stata una giornata ricca di contenuti tecnici, scientifici e culturali. C’è stata una grande partecipazione, con colleghi che ho visto per la prima volta e questo mi ha fatto enorme piacere, ma soprattutto sono stato colpito positivamente nel vedere la partecipazione di numerosi di studenti, interessati e attenti agli interventi dei relatori. Questo, secondo il mio parere, è un bel segnale. Ed è la conferma del motivo per cui anni fa è nato questo evento formativo: dare l’opportunità agli studenti di conoscere colleghi più esperti e dal grande know-how professionale, per scambiarsi idee e condividere opinioni, ma anche per conoscere le ultime innovazioni da parte delle aziende del settore».

Nell’aprire i lavori, Colombo ha voluto ricordare la figura di Giulio Velati (pioniere dell’optometria e past president Federottica, venuto a mancare il 29 novembre, ndr) spiegando soprattutto agli studenti «il suo profondo impegno per elevare il livello della professione, ma soprattutto la determinazione per la nascita del percorso accademico, con il corso di laurea in ottica e optometria».
Durante la giornata si è discusso di passato, presente e futuro della contattologia, cercando di fare il punto sullo stato dell’arte. «Sono stati affrontati diversi temi all’interno dell’ambito della contattologia: dall’ortocheratologia, alle lenti a contatto morbide, per soffermarci poi sul futuro delle lenti a contatto con l’intervento coinvolgente di Brian Tompkins. Grande apprezzamento ha suscitato la relazione del medico oculista Piero Steindler, con un intervento focalizzato sulla visione dei colori. È stata una giornata coinvolgente e ricca di contenuti – conclude Colombo –, ringrazio ancora i relatori e le aziende sponsor presenti. Un ringraziamento particolare lo rivolgo a Marco Maggio, di Confcommercio Ascom».

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Uno sguardo sul Primo Congresso Unitario di Ottica e Optometria
Un breve resoconto sulla due giorni congressuale dal titolo "VISIONE & DIGITALE, UN APPROCCIO COMPLETO PER L’OTTICA E L’OPTOMETRIA MODERNA", svoltosi a Milano il 19 e 20 maggio 2024.

Federottica Padova: tanti giovani per parlare di contattologia

Pubblicità