il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
domenica 23 Giugno 2024
- Aggiornato 18/6, 13:19

Cambio al vertice del Gruppo De Rigo

di Redazione
18 Maggio 2023
16:25
Il Cavaliere Ennio De Rigo e sua moglie, la signora Emiliana De Meio, diventano azionisti unici alla guida della Holding. Roberto e Giorgio De Rigo, nipoti di Ennio e figli del compianto fratello Walter De Rigo, hanno ceduto le proprie quote.

Una storia di successo da oltre cinquant’anni che si rinnova oggi con una svolta nell’assetto societario. «A conclusione di un lungo percorso di negoziazione – comunica l’azienda di Longarone –, l’Assemblea dei soci della De Rigo Holding ha infatti deliberato ed eseguito l’approvazione di un piano di acquisto di azioni proprie che vede Roberto e Giorgio De Rigo cedere alla De Rigo Holding le proprie azioni rappresentanti il 50% del capitale della società. Il Cavalier Ennio De Rigo e alla signora Emiliana De Meio rimangono così azionisti unici della società e del Gruppo».

L’operazione è stata finanziata in parte con risorse proprie della De Rigo Holding e in parte con il dividendo della De Rigo Spa.

«È stato un passaggio gestito con grande serenità insieme a tutte le parti coinvolte – aggiunge il presidente Ennio De Rigo –, poiché l’obiettivo comune era per tutti valorizzare al meglio una straordinaria avventura iniziata più di mezzo secolo fa. Io e mia moglie Emiliana siamo onorati di poter continuare a guidare il Gruppo in qualità di azionisti unici. Un risultato di grande soddisfazione che ci permette di dare continuità agli investimenti effettuati nel corso degli anni per e sul territorio garantendo solidità al Gruppo. Il nostro desiderio è proseguire con rinnovato impegno ed entusiasmo nello sviluppo delle diverse aree di business delle nostre aziende».

Gli azionisti Ennio De Rigo ed Emiliana De Meio sono stati assistiti nel riassetto societario dallo Studio Legale Chiomenti e dall’Advisor finanziario Cassiopea Partners.

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

31° Premio Ferrante di Optometria alla memoria di Sergio Villani
È un premio alla memoria quello consegnato per la trentunesima edizione del Premio Nazionale di Optometria “Francesco Ferrante”: il riconoscimento viene attribuito a Sergio Villani, nato a Cecina (Li) l’8 gennaio 1934 e scomparso a Pescia (Pt) 14 maggio 2021, che in cinquant’anni di carriera ha saputo tracciare linee fondamentali per lo sviluppo della professione dell’ottico optometrista.

Cambio al vertice del Gruppo De Rigo

Pubblicità