il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
domenica 23 Giugno 2024
- Aggiornato 18/6, 13:19

Assottica: parte la nuova survey dedicata alla diversità dell’inclusione

di Redazione
20 Gennaio 2022
10:38
Parte il nuovo questionario dell’associazione industriale del mondo della contattologia con il titolo: “Superare gli stereotipi: a che punto siamo?”.

Assottica apre le porte a un’importante riflessione riguardo la valorizzazione delle diversità individuali e la loro inclusione in ogni contesto sociale, tematiche attuali e sempre più sollecitate in ogni ambito. L’associazione che, da sempre è attenta alla relazione tra professionista e consumatore, lancia quindi una survey, dal titolo “Superare gli stereotipi: a che punto siamo?”, per indagare il grado di consapevolezza su questi argomenti. I risultati ottenuti contribuiranno a costruire un percorso di crescita.

«Dalla ricerca “Diversity brand index 2021” – sottolinea una nota di Assottica – emerge chiaramente che non si tratta solo di reputazione, ma viene dimostrato che le aziende più vicine a questi temi sono in grado di registrare migliori performance economiche, grazie a una concreta capacità di raggiungere i propri clienti condividendo valori e comprendendone le aspettative».

“Diversità e inclusione”, per comprendere cosa significa, Assottica si affida a una metafora molto efficace Verna Myers, esperta di inclusione, influencer e scrittrice, che le ha così definite: «Diversity is being invited to the party, inclusion is being asked to dance», quindi “diversità è essere invitati alla festa, inclusione è essere invitati a ballare”.

«Le aziende associate ad Assottica sono fortemente sensibili al tema dell’inclusione delle diversità – afferma il presidente, Andrea Croce – e vogliono mettere a disposizione dei centri ottici la propria esperienza in merito. Da questa indagine, a cui invitiamo tutti gli ottici optometristi a partecipare, siamo certi si possano gettare le basi per dare vita ad iniziative che supportino il centro ottico nel promuovere un’idea di business sempre più aderente alle sensibilità dei consumatori. Un punto di partenza per definire azioni mirate per affrontare il tema dell’inclusione e della diversità in modo da costruire insieme una visione della società più equa, rispettosa e accogliente».  Il questionario “Superare gli stereotipi: a che punto siamo?” è disponibile sul sito di Assottica e al link diretto della survey Assottica, in forma anonima. I risultati saranno analizzati in forma aggregata.

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

31° Premio Ferrante di Optometria alla memoria di Sergio Villani
È un premio alla memoria quello consegnato per la trentunesima edizione del Premio Nazionale di Optometria “Francesco Ferrante”: il riconoscimento viene attribuito a Sergio Villani, nato a Cecina (Li) l’8 gennaio 1934 e scomparso a Pescia (Pt) 14 maggio 2021, che in cinquant’anni di carriera ha saputo tracciare linee fondamentali per lo sviluppo della professione dell’ottico optometrista.

Assottica: parte la nuova survey dedicata alla diversità dell’inclusione

Pubblicità