il magazine
della federottica

Ora nei centri ottici
DAL 1959
mercoledì 19 Giugno 2024
- Aggiornato ieri, 13:16

DaTE 2023: due giorni di ispirazioni e contaminazioni per l’eyewear contemporaneo

di Redazione
5 Luglio 2023
17:27
Sabato 9 e domenica 10 settembre, alla Leopolda di Firenze, un’occasione per proiettarsi verso il futuro e lasciarsi coinvolgere dalla DaTE experience

“All’insegna della sorpresa, del fascino e del sogno”, inizia così la presentazione dell’evento dedicato all’occhialeria del futuro, da parte degli organizzatori di DaTE. Per la sua undicesima edizione lo show sarà, ancora una volta, ospitato dalla Leopolda di Firenze, ma si svolgerà solo nell’arco di due giorni, sabato e domenica, per ottimizzare le partecipazioni nelle giornate normalmente più frequentate dagli operatori stranieri e dagli ottici indipendenti italiani.

«Un’edizione alla scoperta di nuovi mondi, che presenta il panorama dell’eyewear contemporaneo internazionale in costante trasformazione. DaTE propone nuovi linguaggi con rimandi naturalistici – spiegano tramite comunicato gli organizzatori –, dove lo sguardo ancor prima dell’occhiale diventa protagonista, e dove gli occhi sono strumento per guardare, osservare e riflettere, da punti di vista inediti e personali». Quest’anno DaTE, in collaborazione con LYF che conferma l’area dedicata, offrirà ai propri visitatori ed espositori un nuovo modo di incontrarsi, in cui bellezza e design si uniscono per creare universi, dimensioni e sogni da esplorare.

«DaTE è il primo appuntamento strategico per il settore nell’autunno 2023 – prosegue la nota della fiera – e occasione di business e scambio tra professionisti, creativi e designer. Grazie a una ricerca visiva costante, il salone è un punto di riferimento per tutti coloro che sono alla ricerca di nuove ispirazioni e contaminazioni».

 

Ultime notizie

1
2
3
4
5
Newsletter

Puoi disiscriverti quando vuoi cliccando sull’apposito link che riceverai in ogni newsletter.
Le informative privacy sulla gestione dei tuoi dati le trovi cliccando qui.
Problemi con l’iscrizione? Consulta le FAQ.

Lasciati coinvolgere dal nostro rapido riepilogo delle notizie da non perdere!

Top video

Medaglia d’Onore a Giulio Velati dal Consiglio Generale degli Ottici Optometristi di Spagna
Giulio Velati, recentemente scomparso, è stato uno dei pionieri dell’optometria italiana e past presidente Federottica. La delegazione spagnola del Consiglio Generale degli Ottici Optometristi, guidata dal presidente Juan Carlos Martinez Moral ed Edoardo Moran, gli ha assegnato all'unanimità la Medaglia d’onore, il massimo riconoscimento iberico professionale “per la sua difesa e dedizione all’Optometria”.

DaTE 2023: due giorni di ispirazioni e contaminazioni per l’eyewear contemporaneo

Pubblicità